Maria Benedicta Chigbolu

Velocità

Benedicta è la seconda di sei figli (tre fratelli e tre sorelle) di una insegnante di religione, Paola, e di un consulente internazionale nigeriano, Augustine. Il nonno Julius ha partecipato ai Giochi olimpici di Melbourne 1956 arrivando in finale nel salto in alto ed è stato anche presidente della Federatletica nazionale in Nigeria. Romana del quartiere Torrevecchia, ha provato diversi sport: karate, nuoto, tennis e danza contemporanea. Il primo approccio con la pista è avvenuto a sedici anni quando un professore dell’istituto magistrale socio psicopedagogico, notate le sue qualità fisiche, l’ha indirizzata al campo della Farnesina dove ha cominciato a praticare l’atletica seguita dal compianto Fulvio Villa, poi da Arber Prifti. Reclutata nell’Esercito, è passata sotto la guida di Francesco Speranza e si allena dal 2012 a Rieti con Maria Chiara Milardi. Ha vinto il bronzo europeo della 4×400 nel 2016, poi ha realizzato il primato italiano con la staffetta azzurra ai Giochi olimpici di Rio. Laureata in scienze dell’educazione, in passato si è dilettata anche come fotomodella. Nel tempo libero ama leggere libri di psicologia e ballare.

Contatti & Social

World Athletics

Vedi la scheda completa su World Athletics